Volkswagen ID Buzz in rifiniture di produzione

Volkswagen ID Buzz in rifiniture di produzione

L’arrivo del Volkswagen ID Buzz ha un run-up abbastanza lungo. L’autobus elettrico della famiglia ID Volkswagen può essere visto su queste piastre di spionaggio per la prima volta con la sua forma finale.

In precedenza a giugno, un mulo straordinariamente convertito del ronzio ID, l’autobus elettrico da Volkswagen su cui il marchio già nel 2017 è in vantaggio con il concetto di ID Buzz. Questa settimana abbiamo nuove foto di spionaggio dall’ID Buzz per te in offerta, su cui lo spazio elettrico è per la prima volta in tubo di produzione.

Sebbene il ronzio ID elettrico con cui Volkswagen è colpito per testare per la prima volta non trasporta una carrozzeria completamente convertita di un trasportatore, l’autobus è ancora nei cammuffatori. Gli adesivi sono bloccati attorno ai fari e alle luci posteriori per ingannare lo spettatore e anche le fendinebbia nel paraurti anteriore sembrano non essere altro che adesivi. Gli adesivi che coprono quasi tutte le luci posteriori visibili sono molto simili a quelle sul retro dell’Opel Insignia. L’apriscatole relativamente grande è davvero. Anche l’ID Buzz ottiene un naso abbastanza denso. Visto da parte cade su quanto è breve il muso. Quel naso corto e relativamente calvo è ulteriormente incollato su queste foto con adesivi neri e cromatici, anche se i fari potrebbero effettivamente essere mantenuti otticamente da un cromo e / o a striscia a led. Proprio come il nuovo Volkswagen Multivan, l’ID Buzz ottiene anche uno stile in stile spedito in due parti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *